Come iniziare l’astronomia

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Consigli
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Quando si pensa all’astronomia, una delle prime cose che viene in mente sono i telescopi. Tuttavia, questa non dovrebbe essere la prima idea che viene in mente. La prima cosa da fare quando ci si vuole interessare all’astronomia è guardare le stelle. L’ideale sarebbe farlo con un binocolo. Non iniziate a spendere centinaia di euro per un telescopio prima di aver fatto i vostri compiti e di essere sicuri di aver scelto il telescopio giusto. Alcuni astronomi vi diranno che le eclissi lunari e le comete si vedono meglio con un binocolo che con un telescopio.

Dovresti prima imparare a guardare il cielo con una mappa del cielo e delle stelle o un’applicazione per il telefono (come Sky Map su Android) e imparare a conoscere le stelle e altri oggetti nello spazio prima di uscire e comprare un telescopio. A volte quello che si vede attraverso un telescopio non sarà sorprendente. Una volta che avrete imparato a riconoscere alcune delle stelle e costellazioni, avrete una migliore comprensione di ciò che state guardando e di quanto sono lontane.

Trova il tuo telescopio

Una volta che hai acquisito alcune conoscenze, sei pronto a trovare il telescopio giusto per te. Prima di precipitarti a comprare un telescopio, potresti trovare alcuni astronomi che condividono la loro esperienza e forse anche il loro telescopio. Provare un telescopio prima di comprarlo è qualcosa che ti aiuterà a decidere quale strumento sarà il migliore per te. I club di astronomia, per esempio, sono un buon posto per farlo.

Le cose da considerare quando si sceglie un telescopio sono ciò che si prevede di fare con esso, quanto si vuole spendere e se si vuole prendere le foto delle vostre osservazioni. Se sei un astronomo dilettante, potresti voler guardare i telescopi di tipo Dobson. La preoccupazione principale è l’apertura e l’ottica. Se stai guardando i pianeti del sistema solare, avrai bisogno di un telescopio con una grande apertura (diametro).

La maggior parte degli astronomi professionisti usa un tipo di telescopio riflettente. Il percorso della luce viene deviato verso la lente concava o l’oculare. Con i telescopi rifrattori, la luce passa attraverso il telescopio attraverso una lente fino all’oculare. Alcuni astronomi considerano il rifrattore il miglior tipo di telescopio per osservare il sistema solare. Tuttavia, i riflettori sono più economici dei rifrattori. I telescopi a riflettore sono raccomandati per gli astronomi principianti.

I luoghi con l’oscurità totale sono i migliori per utilizzare un telescopio, ma l’osservazione da una città è anche buona solo se c’è poca luce come i lampioni per evitare l’inquinamento notturno. Tenete presente che l’osservazione dei pianeti è emozionante. Si possono vedere gli anelli intorno a Saturno e anche Venere. Anche Giove, che cambia ogni volta che lo si guarda, è un pianeta incredibile da vedere.

Procurati una carta stellare, una carta dei pianeti e tieni d’occhio le notizie per vedere quando succedono cose interessanti nel sistema solare, come una cometa, un’eclissi ecc. L’astronomia è un ottimo modo per passare una serata estiva da soli o con gli amici.

Lascia un commento